Ci prendiamo cura
del tuo sorriso

ESTRAZIONE OTTAVI INCLUSIVI

estrazione denti del giudizio
estrazione denti inclusi

I denti del giudizio, detti terzi molari o ottavi, sono gli ultimi denti che si sviluppano all’interno del cavo orale, maturando generalmente dopo i 18 anni. In circa 9 persone su 10, almeno un dente del giudizio rimane coperto parzialmente o totalmente dalla gengiva e in questo caso viene detto “incluso”,
Un dente è parzialmente incluso, quando una sua parte riesce ad emergere dalla mucosa buccale ma non riesce a raggiungere una corretta posizione nell’arcata dentaria, “totalmente incluso” quando rimane sommerso dalla mucosa e dall’osso che lo avvolge.

I problemi che possono derivare dall'inclusione totale o parziale del dente del giudizio sono:

  • dolore;
  • gonfiore (infezione);
  • danno ai denti vicini (frattura delle radici);
  • formazione di cisti (quando la membrana, sacco follicolare, che avvolge il dente si riempie di liquido);
  • neoformazioni tumorali (conseguenza di cisti non trattate).

Molto spesso purtroppo la sintomatologia legata a questi problemi è minima e i danni appaiono solo quando la situazione è ormai compromessa.
L’intervento di estrazione del dente del giudizio incluso è indicato quando il chirurgo orale, dopo un’accurata analisi radiografica, riconosce come altamente predicibile il danno potenziale.

E’ importante sapere che durante la crescita dei terzi molari le loro radici si allungano e l’osso che li avvolge diventa più denso e di conseguenza meno elastico.
Più una persona invecchia, più diventa difficile l’estrazione e le complicazioni possono essere maggiori, per questo motivo si consiglia l’estrazione, quando indicata, nel momento in cui gli ottavi sono ancora in crescita e le radici non sono ancora completamente formate.

L'INTERVENTO CHIRURGICO

L’estrazione degli ottavi inclusi è un intervento di routine, che viene eseguito dal chirurgo orale ambulatorialmente, in anestesia locale ed eventualmente con l’ausilio della sedazione cosciente.
Prima dell'intervento chirurgico viene eseguito un esame approfondito del cavo orale, viene richiesta quando necessaria una TAC per visualizzare tutte le strutture anatomiche (nervi, seno mascellare) adiacenti al dente, e viene prescritta una terapia antibiotica di profilassi.
Durante l’intervento il chirurgo espone la zona da trattare attraverso l’incisione dei tessuti e l’asportazione dell’osso che ricopre il dente incluso. Il dente è successivamente estratto intero o sezionato in due o più parti con apposite frese. La cavità residua viene disinfettata con clorexidina 0.3 o antibiotici locali, a seconda dell’indicazione, e l’incisione viene suturata. Secondo il grado di difficoltà, l'intervento dura da 20 a 45 minuti.

ODONTOAESTHETICS | 841, Residenza Sassi - 20080 Basiglio (MI) - Italia | P.I. 04346620968 | Tel. +39 02 36549315 | info@odontoaesthetics.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite