restauro estetico

impronta dentale

Restauri esteticamente perfetti e qualitativamente eccellenti, eseguiti con estrema semplicità.

Cerec, acronimo di “Ceramic Restoration”, è un sistema modulare CAD CAM “Computer Assisted Design and Computer Assisted Milling”, che consente di realizzare, in tempo reale e con una precisione assoluta, qualsiasi tipo di restauro estetico in ceramica.
Corone, faccette, otturazioni, in una sola seduta direttamente in studio senza bisogno di impronte.

come funziona

IMPRONTA

restauro dentale

Con la sistematica Cerec non è più necessaria la fastidiosa presa delle impronte in maniera tradizionale. La bocca del paziente viene semplicemente ripresa digitalmente mediante l’uso di uno scanner endorale 3D ad alta definizione, che fornisce immagini nitide e con un livello di dettaglio superiore alle impronte tradizionali, garantendo perfino la rilevazione delle zone scarsamente visibili ad occhio nudo.

MODELLO 3D

modello tridimensionale

Il medico, attraverso un sofisticato software 3D elabora la progettazione del restauro nei minimi particolari, con una precisione ed accuratezza possibili solamente grazie alla sistematica digitale computer guidata.

UNITà DI MOLAGGIO

molaggio

L’unità di molaggio CAD CAM riceve dal software i dati ed in pochi minuti elabora da un unico blocco di ceramica il restauro finito, pronto per la cementazione.

TUTTO QUESTO IN UN' UNICA SEDUTA

I VANTAGGI

  • Tempo : la realizzazione del restauro in 2 ore (mediamente la consegna di un manufatto protesico realizzato dal laboratorio tecnico in maniera tradizionale richiede dalle tre alle quattro sedute), significa evitare, ove indicato, l’uso dei provvisori, meno anestesie e meno sedute per il paziente.
  • Comfort:  la rilevazione digitale in 3D della bocca del paziente consente di evitare la presa di impronta con l’impiego dei fastidiosi materiali tradizionali.
  • Estetica : un restauro Cerec è in ceramica integrale o nelle sue evoluzioni più estetiche, completamente biocompatibile e privo di metallo. L’assenza dell’anima di metallo permette un minor spessore del restauro, una conseguente maggior conservazione della struttura dentale e pertanto , ove possibile, il mantenimento delle vitalità del dente. La translucenza e trasparenza pari ai denti naturali conferisce al materiale un’altissima resa estetica. Inoltre attraverso la ricostruzione digitale 3D, è possibile riprodurre la forma e l’aspetto dell’elemento dentario originale fin nei minimi dettagli.
  • Resistenza : sia per la scelta del materiale sia per il metodo di fresatura, i restauri Cerec simulano la struttura dei denti naturali e di conseguenza si comportano in modo uniforme agli stimoli termici e meccanici, garantendo massima protezione contro fratture e cedimenti sia del manufatto sia del dente su cui viene cementato.
  • Precisione : il sistema modulare CAD CAM computer guidato sia per la presa d’impronta digitale sia per la realizzazione del manufatto consente una precisione pressoché assoluta, l’abbattimento del margine di errore umano e pertanto una protesizzazione completamente predicibile.
Share by: